25 ott 2015

Huawei Y635, recensione completa e video recensione

Esiste la cosiddetta fascia bassa per quanto riguarda il mondo tecnologico, ovvero dispositivi a prezzi accessibili e con caratteristiche basilari. Oggi analizziamo il Huawei Y635, un dispositivo che fa bene ciò che gli viene detto di fare, basta non chiedere troppo.

LE MIE VALUTAZIONI 

Hardware
Dispay da 5" con risoluzione un po' bassa, stiamo parlando infatti di 480x854 pixels. Buona la qualità visiva, così come la ricezione al tocco. Il dispositivo ha a bordo un processore quad core Qualcomm Snapdragon 410 da 1.2 GHz, GPU Adreno 306, 1 GB di RAM e soli 4 GB di memoria interna, comunque espandibili e con la possibilità di rendere la scheda SD come memoria principale per applicazioni e dati.

Software
È presente Android 4.4.4 con personalizzazione Emotion UI 3.0, ovvero interfaccia utente e icone personalizzate dal produttore, con tante possibilità di modifica. Ad esempio, è assente il drawer delle applicazioni, troveremo tutto nella Home. Si comporta bene nel complesso, ma come detto sopra, inutile chiedere troppo.

Multimedialità
5 megapixel nel retro, 2 megapixel nel frontale. Buona la qualità con tanta luce, decisamente meno in condizioni di scarsa qualità. Speaker di buona fattura, carente di bassi come di norma in questi dispositivi.

Connettività
Presente la versione con doppia SIM, quella che ho avuto in prova era con singola SIM. Nessun problema di ricezione.

Ergonomia
Si sente in mano, sono 178 grammi. Da la sensazione di avere tra le mani uno "smartphone del passato", di certo non in linea con le idee di design attuali.

Autonomia
Batteria da 2000 mAh, si copre la giornata senza particolari problemi.



Prezzo: 120 - 130 €




Nessun commento :

Posta un commento