Passa ai contenuti principali

Nokia Lumia 800 non si avvia più? Niente paura, ecco la soluzione!

In questi giorni sto testando il Nokia Lumia 800 e, in ben due occasioni, mi sono imbattuto in un episodio che sicuramente non è dei più felici.
Dopo aver effettuato una telefonata, con il device quasi scarico, mi ritrovo tra le mani un terminale che non da più alcun segno di vita. Trovandomi nell'impossibilità di ri-accenderlo in alcun modo, lo riporto alle impostazioni di fabbrica. Dopo aver effettuato questo wipe completo, tutto torna alla normalità.
Dopo circa 24 ore di uso regolare, la storia si ripete. La batteria del telefono ha una percentuale inferiore al 5% e nuovamente, dopo aver fatto una chiamata, lo smartphone si spegne e non si riaccende più.
Amareggiato, rifaccio lo stesso procedimento adoperato per far "resuscitare" precedentemente il Lumia 800, ma questa volta senza nessun risultato positivo.
Mi armo di pazienza, cerco su Internet delle possibili soluzioni e mi rendo conto di non essere l'unico ad aver riscontrato tale problema. Rincuorato, cerco il metodo più efficace e trovo una semplicissima soluzione: collegare lo smartphone tramite cavo USB al computer ed attendere che quest'ultimo faccio tutto il resto.
Effettivamente, dopo circa 2-3 minuti, il device vibra e si riaccende.
Se anche voi avete avuto questo tipo di problema, vi consiglio di effettuare quanto scritto sopra, anche se Nokia e Microsoft si sono già messi all'opera per rilasciare in tempi brevi un aggiornamento che risolverà anche questo piccolo, ma non indifferente, problema.

Alla prossima!